Non è da tutti votare per la propria mamma

maggio 24th, 2014 § 0 comments § permalink

Sono davvero pochi i figli che possono avere l’onore di votare per la propria mamma.

A me capiterà domani ed ammetto che sarà una emozione davvero nuova e forte.

Angela Rosa, detta Rosella, Ciriaci è il nome della mia super mamma “elettorale”.

Non vi starò, certamente, a raccontare la sua storia o a magnificare le sue credenze o i suoi valori.

Se vi piace leggere quello che scrivo, sappiate che è stato grazie alla sua educazione ed al suo esempio che sono divenuto quello che sono e quindi quello che scrivo.

Educazione ed esempio.

Un binomio che, in questa fase politica viene dimenticato ed oscurato da un altro binomio: apparenza e astrattismo.

Non è da tutti votare per qualcosa di concreto, non è da tutti votare per la propria mamma, domani il mio voto sarà per l’educazione e l’esempio.

…ma anche per ribadire a mia mamma che  le voglio bene.

p.s.: la Lista dove si candida mia madre è la lista civica “Pensiero Popolare Piceno” a supporto di Guido Castelli sindaco

In bocca al lupo, Francesco Bellini…

febbraio 6th, 2014 § 0 comments § permalink

Sono passati poco più di 50 giorni dalla dichiarazione di fallimento dell’Ascoli Calcio, ed oggi sembra una vita fa.

Sembrava impossibile poter dire, dopo poco più 50 giorni, che l’Ascoli Calcio, ed Ascoli, si sarebbero rialzate insieme, in maniera forte e dignitosa.

Ebbene questo è quello che è successo, oggi pomeriggio prima in Tribunale e poi tra le strade di Ascoli.

Ascoli si è sollevata da terra, con dignità, con entusiasmo, con passione e senza aiuti “esterni”.

L’Ascoli si è risollevata grazie agli ascolani, alla loro passione, al loro entusiasmo e, soprattutto, al loro tifo per i colori bianconeri.

Una unità davvero straordinaria, come raramente si è visto in Ascoli.

Meravigliosi sono stati i tifosi che, con civiltà e lungimiranza, non hanno mai abbandonato i colori bianconeri ed anzi hanno supportato, con le loro collette, la squadra.

Lungimirante è stata l’amministrazione, con a capo il sindaco Guido Castelli, per aver mantenuto saldo il timone, tenendo la rotta delle regole e della diplomazia, senza populismi a buon mercato e false promesse.

Forse questa è la notizia più bella, un segnale di speranza e di riscatto per un territorio, come il nostro, che sta pagando un prezzo altissimo alla crisi economica.

Un segnale che ha la faccia sorridente del Cav. Francesco Bellini, soprattutto, e dei suoi soci: Piero Palatroni, Battista Faraotti, Giuliano Tosti e Gianluca Ciccoianni.

Siamo sicuri che, dal paradiso, anche il mitico Costantino Rozzi, oggi, abbia sorriso ed abbia gioito.

A tutti loro non possiamo non augurare un grandissimo in bocca al lupo.

Oggi tramite internet, domenica, di sicuro, allo stadio.

Promosso a pieni voti…

febbraio 12th, 2012 § 0 comments § permalink

Nel momento in cui sto scrivendo queste righe sembrerebbe che il generale Inverno abbia deciso di allentare la sua fredda presa sulla città di Ascoli Piceno.

Ci ricorderemo a lungo di questa eccezionale nevicata del 2012 e magari, tra molti anni, ai nostri nipoti racconteremo cosa abbiamo fatto e non fatto durante “Lu nevo’ “.

Qualcuno che avrà molto da raccontare sarà il Sindaco di Ascoli, Guido Castelli.

Ebbene la gestione dell’emergenza neve da parte del Comune è stata amministrativamente davvero ben gestita.

Ovviamente ci saranno gli scontenti, ma quelli ci sono e ci saranno sempre.

Ma dove il Sindaco Castelli ha davvero raggiunto punte di eccellenza è stato nella gestione del flusso comunicativo con i cittadini.

Guido Castelli, attraverso la sua pagina Facebook, ha saputo informare, dialogare e prendere spunti da tutti coloro che hanno voluto condividere con lui elogi, critiche e suggerimenti.

Guido Castelli, da parte del centrodestra italiano, dovrebbe essere preso a modello per quello che ha saputo fare e dire. Al contrario della gestione comunicativa che il suo collega Alemanno ha fatto a Roma.

Promosso a pieni voti, con la sicurezza che non si scioglierà come neve al sole…


Cosa stai leggendo?

Promosso a pieni voti… su Fabrizio Cipollini.